Selezionati

Corsi management Alberghiero e Turistico a Roma

corsi management alberghiero

Se la tua aspirazione è quella di lavorare nel mondo dell’hotellerie o del turismo, è questo il momento più adatto per cercare i migliori corsi in management alberghiero e turistico.

Particolarmente ricca l’offerta della UET, la Scuola Universitaria Europea del Turismo: a partire dal mese di ottobre, nella sede di Roma, propone una serie di percorsi in grado di dare risposte concrete a chi è in cerca di occupazione o che intende migliorare la propria posizione in ambito lavorativo.

Certificato Management Alberghiero

Se non hai esperienza nel settore e vuoi specializzarti, il corso per conseguire il Certificato Management Alberghiero fa al caso tuo. Al via il 23 ottobre 2017, prevede 4 mesi di lezioni aula, più 3 mesi di stage che permettono di sperimentare nelle migliori realtà alberghiere le competenze acquisite durante il percorso formativo.

I docenti del corso mettono i partecipanti nelle condizioni di conoscere in maniera approfondita sia i meccanismi che regolano ogni singolo reparto di una realtà alberghiera sia l’interazione tra gli stessi.

Discipline didattiche trasversali – che spaziano dal marketing alla comunicazione multiculturale – consentono di rendere ancora più ricco il bagaglio di competenze. Completa il quadro lo studio e l’applicazione del Micros Fidelio Opera (con rilascio del relativo attestato), il software gestionale più usato nelle più importanti catene alberghiere.

Nel panorama dei corsi management alberghiero e turistico questo è uno dei più ambiti, poiché inserito nel progetto formativo IHG Academy. Nato da un’intesa tra UET e Intercontinental Hotel Groups (in Italia con i marchi Crowne Plaza e Holiday Inn), prevede l’assunzione di 160mila persone nei circa 1300 hotel che il gruppo IHG intende aprire nei prossimi anni.

Il Certificato Superiore di Turismo Operativo e degli Eventi

Il 23 ottobre 2017 prenderà il via anche il corso per il conseguimento del Certificato Superiore di Turismo Operativo e degli Eventi. Dura 4 mesi. Al termine della fase d’aula sono previsti 3 mesi di stage. Riscuote ampio interesse perché, tra le varie cose, offre la preparazione necessaria per affrontare con successo l’esame di abilitazione alla professione di Accompagnatore Turistico e Direttore Tecnico di Agenzia di viaggio.

Al di là di questo pur importante aspetto, propone un programma sempre attuale, capace di interpretare i cambiamenti nel settore tour operating. E dunque di formare figure professionali capaci di dare risposte efficienti agli operatori del comparto, sempre pronte ad affrontare con successo le rapide evoluzioni imposte dal mercato globale.

Il programma va esattamente in questa direzione. Gli allievi al termine del corso sapranno progettare pacchetti di viaggio completi (dallo studio della destinazione fino alla commercializzazione) e “su misura”, tenendo sempre come punto di riferimento il rapporto qualità/prezzo, premessa necessaria per fare breccia tra le nuove tipologie di viaggiatori. Sarà possibile inoltre fare pratica sul GDS Amadeus (sarà rilasciato anche un attestato).

Il CSTOE offre sbocchi occupazionali ad ampio raggio: le figure professionali in uscita sono richieste nelle agenzie di viaggio, possono lavorare nei tour operator o, ancora, presso le agenzie di organizzazione e comunicazione di eventi, le agenzie di promozione territoriale e le agenzie incentive. Opportunità di impiego anche nelle compagnie aeree.

Travel Agent Junior Manager

Due mesi di lezioni in aula e tre mesi di stage: è la durata del corso per Travel Agent Junior Manager, al via il 23 ottobre 2017, specifico per chi si pone l’obiettivo di lavorare nelle agenzie di viaggio o nei tour operator.

Le competenze acquisite, inoltre, consentono ai partecipanti di affrontare con una certa tranquillità e padronanza della materia gli esami per ottenere l’abilitazione alla professione di Accompagnatore Turistico e Direttore Tecnico di Agenzia di viaggio.

Il programma affronta naturalmente tutti gli aspetti tecnici e permette di conoscere in maniera approfondita tutti gli strumenti necessari per poter operare in un’agenzia di viaggi, con particolare riferimento all’utilizzo delle nuove tecnologie.

La didattica prevede anche un modulo dedicato al GDS Amadeus; sarà rilasciato anche un attestato. Le conoscenze acquisite permettono di ricoprire diversi ruoli sia all’interno delle Agenzie di viaggio (emissione biglietterie, vendita pacchetti da catalogo, amministrazione) sia presso i Tour operator (booking, operativo, marketing, contabilità, amministrazione).

Altri corsi management alberghiero: Front Office Junior Manager

Tra gli altri corsi management alberghiero spicca quello per Front Office Junior Manager, il cui inizio è fissato per il 23 ottobre 2017. I due mesi di percorso formativo in aula, arricchiti da tre mesi di esperienza diretta sul campo (stage), consentono di acquisire le conoscenze basilari per occuparsi con la massima operatività del ricevimento delle strutture alberghiere o ricettive, compresi i resort e i villaggi turistici.

Il programma – curato da esperti del settore – offre una preparazione completa all’aspirante receptionist, dal front-office (accoglienza clienti, procedure di check-in e di check-out, gestione dell’overbooking e dei complaint) al back-office (dalle prenotazioni all’interazione con gli altri reparti della struttura alberghiera).

Gli allievi avranno inoltre l’opportunità di formarsi sul Micros Fidelio Opera, il gestionale più in voga tra le principali realtà alberghiere. Sarà rilasciato anche l’attestato.

Questo corso offre importanti prospettive occupazionali: anch’esso è infatti inserito nel progetto ad ampio raggio della IHG Academy, finalizzato a reclutare figure professionali da inserire negli hotel che l’Intercontinental Hotel Groups aprirà nei prossimi anni (vedi paragrafo Certificato management alberghiero).

Tecnico Polivalente Superiore del Turismo

Rappresenta invece un’interessante alternativa agli studi universitari il corso per Tecnico Polivalente Superiore del Turismo. Il percorso formativo prenderà il via il 16 ottobre 2017 e impegnerà i partecipanti per due anni. Gli stessi saranno inoltre chiamati a svolgere ben 4 stage, sia in Italia sia all’estero: 2 durante la stagione invernale (7 settimane) e altri 2 nel periodo estivo (2 mesi).

Anche questo è uno dei più ambiti tra i corsi management alberghiero e turistico, poiché propone un modello formativo tecnico-pratico che fa costante riferimento alle reali esigenze dell’industria turistica. Il corso, specifico per diplomati, forma dunque profili professionali che possano avere buone possibilità si collocarsi sul mercato del lavoro.

Merito anche di un programma che spazia a tutto campo: si va dalla storia dell’arte al marketing, dalle tecniche di ricevimento a quelle turistiche, dall’impiego del modulo Opera all’utilizzo del GDS Amadeus.

Gli sbocchi occupazionali sono ad ampio raggio: i tecnici polivalenti del turismo possono infatti operare nei vari reparti di una realtà alberghiera, presso agenzie di viaggio e tour operator, presso enti del turismo o agenzie di organizzazione eventi. Possono trovare facile collocazione anche nelle compagnie aeree e negli uffici stampa di settore.

F&B Restaurant & Banqueting Services

Chiude la carrellata dei corsi management alberghiero quello imperniato sul Food & Beverage Restaurant & Banqueting Services. Avrà inizio il 23 ottobre 2017, dura 2 mesi e prevede altri 2 mesi di stage. Si propone di fornire ai partecipanti in cerca di specializzazione competenze e strumenti per gestire in maniera moderna un’attività ristorativa, facendo leva su proposte innovative e realmente competitive sul mercato.

Tali conoscenze permettono di operare non solo nei reparti F&B degli alberghi, ma anche nelle società di catering e in ogni ambito del comparto della ristorazione. Le figure professionali formate saranno in grado di occuparsi del controllo della qualità e della distribuzione dei pasti, dell’approvvigionamento delle derrate, della predisposizione del budget e del controllo dei costi. Sapranno inoltre organizzare il servizio in sala, il room service, banchetti, cocktail di benvenuto, buffet e rinfreschi.

Tutto questo grazie a un programma particolarmente approfondito. Tra le materie affrontate, spiccano: il marketing della ristorazione, il food cost control, il menu engineering e l’introduzione al mondo del web marketing.

110 visite

UET – Scuola Universitaria Europea per il Turismo si occupa da oltre 20 anni di formazione specialistica nel settore del turismo; specializzazione in diversi settori dall’hotellerie al travel, dalla ristorazione al web marketing con una parole d’ordin...

Vai alla scheda scuola »

Contatta la scuola

 Accetto l'informativa sulla privacy