Selezionati

Marketing e Management della Ristorazione, a ottobre il corso della UET

Negli ultimi anni è cresciuto notevolmente l’interesse per il settore food. E in Italia ancora di più, visto che è universalmente riconosciuta come la patria della buona cucina. Il motivo? Semplice: la clientela è diventata più esigente, a tavola pretende qualità. Al tempo stesso è alla costante caccia di tipicità e – perché no? – di quel tocco di creatività che rende ancora più invitante una pietanza.

Di pari passo all’interesse dei viaggiatori è dunque cresciuta l’importanza del comparto della ristorazione. O, meglio, sono aumentatte le responsabilità di coloro che operano in questo settore. Sono lontani i tempi della lasagne con retrogusto plastica che veniva rifilata al malcapitato turista straniero.

Oggi il piatto di pasta scotta preparato all’ultimo momento con quel che c’è in cucina può risultare indigesto soprattutto a chi lo mette a tavola: una pessima recensione su un social network e il conseguente passaparola potrebbe stroncare anche il più rinomato dei ristoranti.

Insomma: i tempi moderni impongono un cambio di passo, pretendono che il settore non commetta più certe leggerezze. E che ci si adegui alle mutate esigenze del cliente. L’improvvisazione e la scarsa preparazione di fronte alle innovazioni introdotte nel settore potrebbero avere l’effetto di un boomerang.

Una full immersion dedicata a chi già lavora nel settore

Oggi, dunque, è necessario avere alle spalle una preparazione adeguata per proporsi in questo ambito. Mentre chi già opera nel mondo della ristorazione deve necessariamente aggiornarsi per affrontare le nuove sfide imposte dal mercato.

Ed è proprio a questo target che si rivolge il Corso in Marketing e Management della Ristorazione. Lo propone la UET, la Scuola Universitaria Europea per il Turismo. Questo percorso formativo consiste in una full immersion di tre giorni, concepita proprio per consentire ai professionisti che già sono impegnati nel settore di conciliare il bisogno di arricchire le proprie conoscenze con la necessità di non allontanarsi per molto tempo dalla propria attività lavorativa.

Il corso ideato dalla UET si terrà dal 9 all’11 ottobre 2017, nella sede di Roma. Le 24 ore complessive di lezione permetteranno ai partecipanti di saperne di più a proposito di food cost control e di restaurant marketing, con particolare riferimento al mondo del web e dei sempre più influenti social media.

Un programma che va dritto al sodo

I docenti – parliamo di esperti dall’esperienza consolidata – alterneranno alla teoria le esercitazioni pratiche, al fine di consentire ai partecipanti di capire in che modo si affrontano nella realtà le varie problematiche o, comunque, come si raggiungono gli obiettivi prefissati.

Si avrà insomma la sensazione di non essersi mai allontanati dal proprio posto di lavoro. L’unica differenza è che le problematiche quotidiane verranno affrontate da una prospettiva diversa. Un programma che analizza ogni singolo aspetto del settore, permetterà a imprenditori e manager di organizzare e gestire un’attività in maniera efficace, ma soprattutto innovativa.

Durante le lezioni si presterà particolare attenzione anche al food cost control, dal ricevimento dei prodotti fino alla determinazione dei prezzi di vendita. Non meno importante il cosiddetto menu engineering, ossia la pianificazione del menu, la comunicazione con il cliente e l’incentivazione alla vendita, anche attraverso l’analisi del RevPash.

L’importanza del marketing e dei social media

Dopo l’approfondimento delle tecniche di Restaurant Marketing (dai sistemi di persuasione alla fidelizzazione del cliente), si affronterà il non meno affascinante mondo del Web e del Social Media Marketing.

Si comprenderanno tutti i segreti per essere presenti con una certa efficacia sui social network quali Facebook e Twitter; si parlerà di posizionamento sui motori di ricerca, della realizzazione di siti web efficienti e di gestione della Brand reputation e delle temutissime recensioni.

Insomma: una “raffica” di argomenti consentirà di allargare i propri orizzonti, ma soprattutto di far compiere un deciso salto di qualità alle proprie attività. Per iscriversi c’è tempo fino al 21 novembre, ma è consigliabile affrettarsi: possono partecipare al massimo venti persone. Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per ulteriori informazioni

Sito web: http://bit.ly/CorsoMarketingRistorazione

336 visite

UET – Scuola Universitaria Europea per il Turismo si occupa da oltre 20 anni di formazione specialistica nel settore del turismo; specializzazione in diversi settori dall’hotellerie al travel, dalla ristorazione al web marketing con una parole d’ordin...

Vai alla scheda scuola »

Contatta la scuola

 Accetto l'informativa sulla privacy