Corsi

Corso Guide Ambientali Escursioniste

Non ancora recensito.

Corso per la formazione di Guide ambientali escursioniste finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna, a valere sul piano annuale di formazione professionale. La partecipazione è soggetta a selezione che prevede una Prova scritta (Test a risposta multipla, con 50 domande, finalizzato ad accertare le conoscenze di cultura generale, le capacità logiche e le conoscenze dell’ambito […]

Corso Gratuito
  • Inizio23 Maggio 2011
  • DoveAlghero
  • Durata600
  • Posti15
  • Iscrizioni entro20 Maggio 2011
  • Quota iscrizioneCORSO GRATUITO
  • FrequenzaFull Time
  • Stage

Corso per la formazione di Guide ambientali escursioniste finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna, a valere sul piano annuale di formazione professionale.
La partecipazione è soggetta a selezione che prevede una Prova scritta (Test a risposta multipla, con 50 domande, finalizzato ad accertare le conoscenze di cultura generale, le capacità logiche e le conoscenze dell’ambito lavorativo in cui si inserisce la figura professionale; una Prova orale (Colloquio motivazionale finalizzato a valutare la motivazione dei candidati a frequentare il percorso e a perseguire gli obiettivi formativi previsti per la figura professionale).

CONTATTACI

Formare la figura di guida ambientale-escursionistica cioè chi per professione accompagna persone singole o gruppi di persone in ambienti terrestri o acquatici, compresi parchi ed aree protette, illustrandone le peculiarità paesaggistiche, naturalistiche, faunistiche, botaniche e geologiche (v. L.R. 18/12/06 n. 20).
Il compito principale di una guida naturalistica è quello di guidare, seguendo percorsi prestabiliti, singole persone o gruppi in zone particolarmente interessanti dal punto di vista naturalistico. Questa figura svolge infatti la sua attività in parchi nazionali e regionali, riserve naturali, oasi ecologiche, orti botanici, escludendo percorsi di particolare difficoltà. Durante l’escursione, la guida informa e descrive, in termini scientifici gli ambienti naturali visitati. Le guide ambientali-escursionistiche sono infatti esperte del territorio dal punto di vista ambientale, culturale ed antropologico, nonché ottimi conoscitori della flora e della fauna. Oltre ad organizzare ed effettuare praticamente le escursioni, la guida ambientale-escursionistica svolge sia attività di ricerca e manutenzione all’interno di una determinata area, sia una cospicua attività didattica con le scuole.
Pertanto le competenze richieste per svolgere questa professione sono quelle legate alle discipline come botanica, geologia e zoologia, nonché legislazione turistica, cartografia, meteorologia e tecniche di primo soccorso. E’ inoltre richiesta un’approfondita preparazione specifica sugli itinerari turistici del proprio territorio. La guida ambientale-escursionistica può essere anche chiamata a svolgere lezioni o seminari presso scuole ed altre istituzioni. Parallelamente a quest’attività, la guida può anche essere incaricata di progettare o proporre nuovi itinerari naturalistici, fornire consulenze per interventi di carattere ambientale o realizzare percorsi didattici. La guida ambientale-escursionistica deve anche conoscere una o più lingue straniere e possedere buone capacità comunicative, didattiche e relazionali, oltre a spirito d’osservazione, simpatia e capacità di catturare l’attenzione. Una buona guida ambientale-escursionistica deve infine conoscere la mentalità e le diverse esigenze delle varie tipologie di turisti.

La guida ambientale escursionistica generalmente opera in maniera autonoma (consulente con Partita Iva) per enti pubblici, agenzie turistiche o associazioni cooperative e non, che gestiscono parchi e riserve naturali. Nel caso in cui non svolga abitualmente la professione può inserirsi come prestatore occasionale, raramente come dipendente di strutture di servizi turistici. La guida ambientale-escursionistica non necessita di particolari attrezzature se non cartine topografiche, depliant, dispense e schede informative. L’attività non prevede orari fissi, poiché gli impegni dipendono dalle richieste e dall’affluenza dei clienti. Nel periodo invernale, in cui normalmente c’è meno domanda, le guide ambientali-escursionistiche svolgono altri lavori, generalmente nello stesso ambito professionale.
In caso di inserimento in azienda come dipendente si inserisce sul CCNL del turismo ed è riconducibile alla figura di livello terzo – impiegato con buona conoscenza di almeno due lingue straniere addetto all’assistenza e/o accompagnamento di gruppi.
Può operare per conto di società o cooperative che gestiscono, in convenzione con i parchi nazionali, regionali o con le aree protette, i servizi di visita e le escursioni sul territorio.
Può operare altresì per conto di agenzie di viaggi, tour operator, compagnie marittime o in generale società di trasporti. Svolge in maniera coordinata tutta la gamma delle attività di sua competenza, pertanto necessita di autonomia decisionale ed operativa. Lavora in stretto contatto con il responsabile dell’azienda per la quale opera.

  • Comunicazione nella lingua straniera (inglese)
  • Competenze digitali
  • Spirito di iniziativa e imprenditorialità
  • Legislazione e organizzazione turistica nazionale e regionale
  • Il patrimonio naturalistico della Sardegna
  • Il patrimonio culturale della Sardegna
  • Tecniche di organizzazione e pianificazione
  • Francese
  • Tedesco
  • Addetti all’antincendio (rischio medio)
  • Il primo soccorso
  • Predisposizione di itinerari integrati
  • Stage

Rivolto a diplomati/laureati. L.R. 20/2006, soggetti disoccupati/inoccupati residenti in Sardegna e gli emigrati disoccupati/inoccupati di cui all’art. 21 comma 4 della L.R. n. 7/1991. I candidati devono aver compiuto il 18° anno di età.

Non indicato

Non indicato

Non indicato

Attestato di qualifica di secondo livello.

Diploma e/o laurea

Corso Gratuito

Ai destinatari verrà erogata l’indennità di frequenza e l’eventuale indennità di viaggio.

Nessuna

Recensioni dei partecipanti

Nessuna opinione su questo corso

Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

SI NO

Se ne parla nel forum: TESTIMONIANZE E DISCUSSIONI

p.s. 800 ore di formazione sono tante, e per il tipo di preparazione che occorre ad un commis di sala bar sono un bel monte…
ciao Manuel qui non sappiamo molto di questo ente formativo, magari cerca se ci riesci a trovare informazioni su precedenti edizioni, a raccogliere quante più…
manuel_sardegna ha scritto
Salve ho 34 anni e sono disoccupato, stavo pensando di fare qualche corso di formazione in Sardegna sulla ristorazione e ho letto di questa agenzia,…

Richiedi Informazioni

Richiedi maggiori informazioni a FormazioneTurismo

Sei l'ente che organizza questa attività formativa?
Rivendica questo corso »

Ricerca avanzata

Gratuiti A Pagamento
Iscriviti
     
Compila il modulo per ricevere
aggiornamenti direttamente nella tua casella mail. 100% Free.
Potrai cancellarti in ogni momento.
Per saperne di più naviga il sito.
CON QUALE CORSO
VUOI COSTRUIRE LA TUA CARRIERA?
ISCRIVITI!
Compila il modulo per ricevere
aggiornamenti nella tua casella mail. 100% Free.