Selezionati

Corsi nel settore turismo a Roma: diventa Tecnico Polivalente Superiore del Turismo

corsi nel settore turismo a roma

Fra i tanti corsi nel settore turismo a Roma ce n’è uno davvero interessante.

È quello di Tecnico Polivalente Superiore del Turismo.

Questo percorso di formazione viene infatti organizzato da una delle più importanti Scuole formative nel turismo presenti in Italia.

Parliamo della UET-Scuola Universitaria Europea per il turismo.

L’appuntamento è per il 14 ottobre 2019 nella Capitale, nella sede di via Crescenzio.

Il corso di Tecnico Polivalente Superiore del Turismo è molto gettonato perché rappresenta una valida alternativa all’università.

Al tempo stesso offre ampi sbocchi occupazionali. Sia nel comparto turistico sia nel settore Hospitality.

Impegna gli allievi per due anni. Ma le lezioni in aula sono intervallate da ben 4 stage. Da svolgere in Italia e all’estero.

Ne vengono proposti 2 durante la stagione invernale (7 settimane). E altrettanti in quella estiva (2 mesi).

Corsi nel settore turismo a Roma: concreta opportunità per lavorare

Un’occasione importante per mettere in pratica le competenze acquisite in aula.

Ma anche e soprattutto per dimostrare di essere pronti per ottenere un contratto di lavoro.

Tra i corsi nel settore turismo a Roma riveste una certa importanza proprio per via del suo ampio raggio di azione. Che amplifica le opportunità lavorative.

Travel, Hospitality, Destination: tutta l’offerta turistica è analizzata in maniera approfondita.

Tutto questo è reso possibile da un corpo docente preparato e motivato. Ed entusiasta del proprio lavoro.

Non a caso le lezioni vengono tenute dai migliori docenti e professionisti del settore.

Mettono in campo tutta la loro esperienza maturata nel settore.

Rispettando così quella propensione verso gli aspetti pratici della professione, da sempre privilegiati da UET.

Corsi nel settore turismo a Roma: valida alternativa agli studi universitari

Tra i corsi nel settore turismo a Roma questo, più di altri, è basato sul “saper fare”.

A lezione, cioè, si apprendono tecniche e strategie che possono essere applicate sin da subito in ambito lavorativo.

Viene inoltre privilegiata la conoscenza delle risorse tecnologiche e gestionali usate nelle principali aziende turistiche.

Ma a chi si rivolge il corso per Tecnico Polivalente Superiore del Turismo?

Senza dubbio ai diplomati. E in particolare a coloro che cercano un’alternativa convincente ai percorsi accademici. Che richiedono più anni di studio. Oltre che maggiori risorse economiche.

Accedere al percorso di formazione della UET è però impegnativo.

Infatti questo è uno dei pochi corsi nel settore turismo a Roma che prevede una selezione.

Vengono selezionati solo i più meritevoli e motivati

Bisogna infatti superare un test di cultura generale. E naturalmente essere ben motivati.

Il corso è infatti a numero chiuso. Scelte, queste non casuali.

Un numero limitato di persone in classe permette di seguire al meglio ogni singolo allievo.

Al tempo stesso, selezionando gli studenti più meritevoli, si ha la certezza di procedere spediti con il programma didattico.

A lezione, come detto, si acquisiscono tutte le competenze necessarie per essere competitivi sul lavoro. E per dare risposte convincenti alle aziende che operano su un mercato sempre più globale.

Un programma dettagliato

Il programma del corso spazia a tutto campo. Si studiano materie umanistiche. Come ad esempio storia dell’arte, antropologia del turismo, geografia turistica, comunicazione.

Ma si dà ampio spazio anche e soprattutto alle materie più tecniche.

Tra queste: tecniche del ricevimento alberghiero, programmazione turistica, marketing e web marketing.

Una componente fondamentale è rappresentata dalle lingue straniere.

Insegnanti di madre lingua certificati consentono di acquisire tutta la terminologia utile a chi lavora nel mondo turistico e dell’hotellerie.

Il materiale didattico è consegnato agli studenti in formato elettronico.

Corsi nel settore turismo: gli stage con una marcia in più

Dal punto di vista formativo e lavorativo riveste molta importanza anche la fase dello stage.

Perché si sperimenta sul campo quanto appreso in aula. E perché si ha l’opportunità di mostrare il proprio potenziale a chi gestisce le aziende del settore.

La UET di Roma offre ampie garanzie. Vanta rapporti di partnership con centinaia di aziende. Sia in Italia sia all’estero.

Del resto se può proporre ben 4 stage nell’arco del biennio formativo un motivo deve pur esserci.

La UET si occupa direttamente di individuare le aziende. Verifica a fondo il progetto formativo.

Per poi proporre allo stagista strutture in gradi di garantire vitto e alloggio.

Anche per questo quello per TPST è tra i più gettonati corsi nel settore turismo a Roma.

Le prospettive occupazionali

Al termine del percorso di studio della UET si è pronti per lavorare con la massima efficienza negli hotel. Oltre che nelle più grandi e prestigiose catene alberghiere internazionali.

Ottime prospettive anche nelle agenzie di viaggio o nei tour operator.

Si può inoltre lavorare negli enti del turismo, nelle agenzie che organizzano eventi.

O, ancora, nelle web agency e negli uffici stampa del comparto turistico.

Scendendo nel dettaglio, ecco il ventaglio di opportunità lavorative offerte:

Alberghi: front-office, amministrazione, congressuale, food & beverage, sales & marketing.
Tour operator: booking, operativo, programmazione, marketing, amministrazione.
Agenzie di viaggio: banconista, addetto booking, amministrazione.
Web agency: social media manager, online advertising manager.
Riviste di settore: ufficio stampa, redazione.
Compagnie aeree: addetto booking, commerciale, amministrazione.
Enti promozione territoriale: accoglienza, marketing.
Agenzie organizzazione eventi: segreteria organizzativa, amministrazione.

Titoli di studio, attestati e qualifiche

Al termine del corso vengono rilasciati i seguenti titoli:

– Diploma di Tecnico Polivalente Superiore del Turismo;
– Qualifica professionale di “Esperto della promozione e dello sviluppo turistico” (riconosciuta dalla Regione Lazio);
– Attestato MICROS FIDELIO OPERA;
– Attestato GDS AMADEUS;
– Lettera di referenze da parte della struttura ospitante lo stage.

L’attestato di stage, inoltre, costituisce titolo valido per il conseguimento di crediti formativi.

Le iscrizioni al corso sono aperte. Una volta superata le selezioni inizia il corso vero e proprio.

Le lezioni si terranno nella sede della UET di Roma, in via Crescenzio, 43, ogni mattina dal lunedì al giovedì.

Per ulteriori informazioni si può compilare il form qui sotto.

435 visite

Contatta la scuola

UET – Scuola Universitaria Europea per il Turismo si occupa da oltre 20 anni di formazione specialistica nel settore del turismo; specializzazione in diversi settori dall’hotellerie al travel, dalla ristorazione al web marketing con una parole d’ordin...