Selezionati

Lavorare nel settore Travel, i migliori corsi a Roma

Lavorare nel settore Travel

Lavorare nel settore Travel è un sogno che accomuna molti giovani in cerca di occupazione.

Significherebbe trasformare la passione per i viaggi in un’opportunità occupazionale vera e propria.

Ma per farlo occorre avere una buona preparazione di base alle spalle.

Bisogna formarsi a dovere, conoscere tecniche e strumenti che caratterizzano l’attività professionale.

Da quasi un trentennio offre risposte convincenti e mirate la UET – Scuola Universitaria Europea per il Turismo.

Una business school sempre al passo con i tempi.

Sempre aggiornata sulle nuove professioni nel comparto turistico. Oltre che sulle figure professionali e relative competenze richieste dal mercato del lavoro.

Le attività didattiche previste in autunno prevedono due percorsi di studio specifici per chi desidera lavorare nel settore travel.

l via i corsi per Travel Web Manager e Travel Agent

Il 19 ottobre 2020 a Roma prenderanno il via i corsi per diventare:

Entrambi i corsi di formazione possono essere seguiti anche in modalità streaming.

Naturalmente si può scegliere anche di partecipare direttamente alle lezioni organizzate nella sede di Roma della UET.

Ma ciò sarà possibile solo se le disposizioni governative covid-19 lo permetteranno.

Ma andiamo a conoscere da vicino i due percorsi formativi.

Travel Web Manager

Uno dei corsi più innovativi per lavorare nel settore travel è senza dubbio quello per Travel Web Manager.

Prevede tre mesi di lezioni, più tre mesi di stage.

Consente di acquisire le competenze necessarie per lavorare con successo nel mondo delle agenzie di viaggio e dei tour operator.

Al tempo stesso si acquisisce la preparazione di base necessaria per sostenere l’esame che consente di ottenere il patentino di accompagnatore turistico.

L’obiettivo di questo corso è quello di formare profili professionali che sappiano interpretare le nuove esigenze dei viaggiatori.

Il settore travel fa registrare una costante crescita della domanda. In particolare sul web. Gli utenti sono sempre più connessi. E sempre più cercando proposte di viaggio sulla rete.

Sono viaggiatori informati ed esigenti. Su Internet sono sempre a caccia di offerte dal contenuto qualitativo elevato. Al tempo stessi chiedono costi competitivi.

Strategie mirate per conquistare i nuovi viaggiatori

L’obiettivo del Travel Web Manager è proprio questo. E cioè: elaborare offerte originali e di qualità a costi in grado di battere la concorrenza, sempre più agguerrita.

Ragion per cui le aziende del settore chiedono figure professionali qualificate, dalle competenze elevate.

Il corso per Travel Web Manager va in questa direzione. E lo fa potenziando al massimo le conoscenze e tutti gli aspetti chiave legati al digital marketing e alla digital strategy.

I docenti del corso puntano molto sugli aspetti operativi della professione. Sanno che per poter lavorare nel settore travel è necessario farsi trovare già pronti per lavorare.

Non a caso le lezioni, al di là dei pur importanti aspetti teorici, insistono molto sulla pratica.

Ogni attività in aula (ma anche in streaming) è accompagnata da simulazioni di casistiche reali ed esercitazioni.

Lavorare nel settore Travel: più facile con la didattica del “saper fare”

In tal modo si prende subito confidenza con gli strumenti di lavoro che caratterizzano la professione. Al tempo stesso si apprendono le migliori strategie e tecniche da mettere in campo.

È questo uno dei principali punti di forza della UET.

Con la didattica del “saper fare” si sviluppano competenze immediatamente spendibili nel mercato del lavoro.

In questo caso la formazione è orientata verso le esigenze della agenzie di viaggio, dei tour operator e delle web agency.

Il programma del corso per Travel Web Manager e ricco e articolo. Si approfondiranno le seguenti discipline:

  • Team building
  • Geografia turistica
  • Tecnica turistica
  • Marketing turistico
  • Legislazione turistica
  • Comunicazione multiculturale
  • Business etiquette
  • Etica professionale / Tecniche di accompagnamento
  • Excel
  • Strumenti di marketing applicati al web
  • GDS Amadeus

Imparare a usare il gestionale Amadeus

Per quanto riguarda il gestionale Amadeus va detto che le lezioni saranno proposte esclusivamente in streaming.

Ciò vale anche per chi sceglie di fare lezione in aula.

Una scelta non casuale: in questo modo si lavora direttamente sul terreno su cui saranno chiamati a misurarsi gli aspiranti Travel Web Manager.

Per consentire agli studenti di seguire a meglio le singole lezioni, tutto il materiale didattico del corso viene consegnato in formato elettronico.

Viene preparato dai docenti, il valore aggiunto dei percorsi di studio della UET.

Infatti ognuno di loro porta in aula le esperienze che ogni giorno matura in ambito lavorativo.

I docenti, non a caso, vengono selezionati fra i più affermati professionisti del settore.

Lo stage: un’opportunità in più per lavorare nel settore Travel

L’approccio pratico di questo corso è poi rafforzato dallo stage.

Agli studenti viene offerta l’opportunità di misurarsi con un vero ambiente di lavoro.

Hanno l’occasione di mettere in pratica quanto appreso a lezione.

Ma soprattutto possono mettersi in mostra e ambire a un eventuale contratto di lavoro.

Non è raro, infatti, che gli studenti UET trovino lavoro al termine dei corsi o dei master.

È la stessa business school a individuare le aziende ospitanti lo stage e a verificarne il progetto formativo.

Inoltre l’attestato rilasciato al termine del percorso di tre mesi è considerato titolo valido a tutti gli effetti per il conseguimento di crediti formativi.

Certo è che al termine di questo corso si avranno davvero molte opportunità per lavorare nel settore travel.

Gli sbocchi occupazionali e le certificazioni rilasciate

Questi i principali sbocchi occupazionali:

  • Responsabile del booking (prenotazioni).
  • Addetto comunicazione e marketing
  • Direttore vendite
  • Progettista (sviluppa in particolare iniziative sostenibili per lo sviluppo di una destinazione)
  • Banconista (biglietterie e servizi di sportello)
  • Consulente tecnico (esperto vendita pacchetti turistici frontale e online)
  • Social media manager
  • Web travel manager
  • Expert Digital Stategy
  • Web communication manager
  • Travel Blogger

Al termine del corso vengono rilasciate le seguenti certificazioni:

  • Certificato TWM – Travel Web Manager
  • Attestato AMADEUS
  • Lettere di referenze dell’azienda che ospita lo stage.

Lavorare nel settore Travel

Travel Agent Junior Manager

Un’altra significativa opportunità per lavorare nel settore travel la offre il corso per Travel Agent Junior Manager.

Prevede due mesi di lezioni e tre mesi di stage.

Anche in questo caso ai partecipanti è data la possibilità di seguire le lezioni sia in aula sia in streaming.

Chiaramente si potranno fare lezioni in presenza solo se le normative covid del governo lo consentiranno.

Il corso che permette di diventare Travel Agent Junior Manager è per certi versi simile a quello del Travel Web Manager.

Ma chiaramente si punta su una formazione più mirata, indirizzata alle agenzie di viaggio e ai tour operator tradizionali.

Sebbene l’uso dei sistemi informatici e le strategie da adottare sul web restino comunque al centro del percorso di apprendimento

Si può anche sostenere l’esame per diventare Accompagnatore turistico

Anche questo percorso di formazione permette di sostenete l’esame per diventare Accompagnatore turistico.

Il corso per Travel Agent Junior Manager è particolarmente indicato per i diplomati che non hanno ancora maturato esperienze significative.

A loro viene impartita una formazione di tipo pratico-operativo che permette di incrementare le possibilità di lavorare nel settore travel.

Per accedere al corso è necessario superare una selezione. Si svolge su Skype ed è gratuita. Inoltre non comporta obblighi di iscrizione.

La scelta della UET ha una spiegazione logica. Si punta a formare una classe omogenea, fortemente motivata nel raggiungere l’obiettivo.

Una classe a numero chiuso consente ai docenti di seguire con la massima attenzione ogni singolo studente.

Naturalmente la metodologia didattica è quella del “saper fare”, vero e proprio marchio di fabbrica della formazione concepita dalla business school capitolina.

Il programma del corso

Durante la fase d’aula saranno approfonditi questi aspetti:

  • Team building
  • Geografia turistica
  • Tecnica turistica
  • Legislazione turistica
  • Comunicazione multiculturale
  • Etica professionale / Tecniche di accompagnamento
  • GDS Amadeus (le lezioni vengono erogate solo in streaming).

In particolare il modulo didattico dedicato alla comunicazione focalizza l’attenzione sull’accoglienza del cliente. Oltre che sull’assistenza nella scelta del viaggio o degli altri servizi richiesti.

Ci si occupa naturalmente anche di Booking. Ossia delle prenotazioni di biglietti aerei, ferroviari, ecc.

Ma soprattutto ci si specializza nella vendita di pacchetti di viaggio e sulla promozione, attraverso strategie mirate da applicare in particolare sul web e sui social network.

Stage nelle migliori aziende de settore travel

Tutte le strategie e le tecniche di lavoro apprese in aula possono essere sperimentate durante lo stage.

Si è già pronti per lavorare autonomamente. E questo è un aspetto che i potenziali datori di lavoro prendono seriamente in considerazione.

Lo stage dura 3 mesi e si svolge nelle migliori aziende del settore. Si tratta di realtà prestigiose che già da anni collaborano attivamente con la UET.

L’attestato di stage permette tra l’altro di acquisire crediti formativi.

Mentre queste sono le certificazioni rilasciate al termine del corso:

  • Certificato Travel Agent Junior Manager
  • Attestato AMADEUS
  • Lettera di referenze della struttura che ospita lo stage

Gli sbocchi occupazionali

Come detto, questo percorso formativo permette di trovare lavoro in particolare nelle agenzie di viaggio (front desk, emissione biglietti, amministrazione, commerciale, relazioni esterne).

Ottime opportunità anche presso i tour operator (booking, operativo, marketing, contabilità e amministrazione).

Inoltre si può svolgere l’attività di consulente viaggi.

In ogni caso la preparazione di base di questo corso, unitamente all’esperienza maturata sul campo, permette di fare carriera.

Fino a ricoprire ruoli di responsabilità nelle aziende più prestigiose.

Lavorare nel settore travel: compila il form per saperne di più

Se vuoi ricevere informazioni più dettagliate sui corsi per lavorare nel settore travel, compila il form qui sotto.

Sarai ricontattato il più presto possibile.

Contatta la scuola

UET – Scuola Universitaria Europea per il Turismo si occupa da oltre 20 anni di formazione specialistica nel settore del turismo; specializzazione in diversi settori dall’hotellerie al travel, dalla ristorazione al web marketing con una parole d’ordin...