Selezionati

A Roma il Corso Assistant Executive Housekeeper

Corso Assistant Executive Housekeeper

Executive Housekeeper, il manager “chiave” dell’hotel di qualità

A proposito di Executive Housekeeper: la ricordate Jennifer Lopez in “Un amore 5 stelle?”.

Ecco, non è aspettando il ricco di turno (e pure un po’ ottenebrato, visto che scambia la bella cameriera per una cliente dell’hotel) si fa carriera in questo settore.

L’housekeeper, un tempo chiamata “cameriera ai piani”, non è semplicemente colei (o colui) che pulisce le stanze di hotel.

Il suo lavoro rappresenta un biglietto da visita fondamentale per il cliente.

Infatti insieme al primo servizio di accoglienza valuta soprattutto come una camera si presenta ai suoi occhi.

Non a caso negli spazi web dedicati alla recensione di un viaggio, la voce “pulizia” compare in maniera strutturata.

Quindi l’housekeeping è un settore della ricettività assolutamente strategico. E non solo nel dipartimento Room Division.

L’housekeeper è un manager dell’hotel a tutti gli effetti.

I compiti dell’housekeeper manager

A questa figura professionale è demandato il compito di assicurarsi che il cliente si trovi in un ambiente accogliente, confortevole e sicuro.

Appena varcata la soglia della camera osserva. L’housekeeper manager ha dunque la responsabilità di garantire all’ospite un luogo di soggiorno sano.

E per farlo deve osservare standard qualitativi ben precisi – oltre alle norme igieniche – per fa sì che l’ospite viva sensazioni piacevoli in tutte le aree della struttura.

Il lavoro di housekeeping richiede doti manageriali non indifferenti.

Occorre pianificare sistematicamente tutte le attività del proprio staff.

Bisogna controllare il personale operativo e creare il giusto clima di collaborazione con gli altri reparti dell’hotel.

Da quando i gestori e i proprietari degli hotel hanno acquisito maggiore consapevolezza dell’importanza di questa figura, la domanda di figure altamente specializzate è cresciuta in maniera esponenziale.

Housekeeper manager, come sviluppare carriere di successo

Di pari passo è aumentata la richiesta da parte delle risorse che vogliono intraprendere questo tipo di percorso professionale.

Desiderano acquisire strumenti, metodi e strategie per avere successo e fare carriera. Pur nella consapevolezza che si può fare carriera ma solo con una preparazione adeguata.

Proprio per questo motivo la UET– Scuola Universitaria Europea per il Turismo organizza a Roma il Corso Assistant Executive Housekeeper.

L’appuntamento nella Capitale è per il 9 novembre 2020.

Giunto alla terza edizione, è stato concepito per dare risposta a una domanda in costante crescita di corsi di formazione specialistici.

Si rivolge principalmente a chi opera già in questo settore. Ma è consigliato anche a chi desidera avvicinarsi a questa professione.

Il percorso formativo offre ai partecipanti la possibilità di aumentare competenze e strategie relative al management dei servizi ai piani.

Il punto di riferimento delle lezioni saranno le strutture alberghiere e ricettive medio–grandi.

Il programma del corso per Assistant Executive Housekeeper

Attraverso una full immersion di 5 giorni, i migliori professionisti del settore approfondiranno tutte le caratteristiche di questa figura professionale.

Al tempo stesso forniranno gli strumenti operativi per svolgere le mansioni affidate in maniera efficiente.

Diverse le tematiche affrontate durante il Corso riservato agli aspiranti Assistant Executive Housekeeper.

Tra queste spiccano:

  • Contesto organizzativo e ruolo.
  • Strumenti e procedure.
  • Micros Fidelio OPERA per Housekeeping.
  • Brand reputation.
  • Comunicazione multiculturale.

Il corso avrà un taglio prettamente pratico. I contenuti teorici – e gli strumenti – saranno subito tastati con mano. Saranno infatti applicati attraverso esercitazioni, simulazioni e case history.

È la peculiarità della didattica del “Saper fare”. Una metodologia che ha permesso agli allievi di questa Business School di ottenere sempre grandi risultati.

Ma soprattutto di essere operativi sin dal primo giorno di lavoro. Un aspetto di non poco conto, questo.

Perché diventare Housekeeper Manager

Il successo di una struttura ricettiva, come detto, si misura attraverso l’esperienza che lascia al cliente che vi soggiorna.

E oggi abbiamo a che a fare con viaggiatori più consapevoli, più informati. E dunque sempre più esigenti.

La qualità del servizio – in generale – è l’aspetto su cui ogni hotel ambisce migliorare.

Ebbene l’housekeeping è uno di quei comparti dell’hotellerie su cui puntare.

Un ruolo chiave, dunque, quello della governante. Necessita quindi di grande precisione. Ma anche di capacità di cogliere i cambiamenti che uno scenario in continua evoluzione.

Se fino a qualche tempo fa il ruolo di governante era piuttosto bistrattato o – perlomeno –considerato un “ripiego” professionale, oggi è considerato un incarico di prestigio.

E come tale richiede qualità professionali e umane che non tutti hanno.

Un lavoro che dà grandi soddisfazioni, anche economiche

In primis deve avere grandi capacità organizzative, al pari di un qualunque altro manager di una qualunque azienda.

Deve saper guidare uno staff spesso formato da risorse di diverse nazionalità (aspetto non sempre facile da gestire).

Deve affrontare ogni genere di imprevisti. Che in questo lavoro sono praticamente all’ordine del giorno.

Ma soprattutto deve sapersi relazionare direttamente con il cliente.

Già, perché se fino a qualche tempo fa era una figura nell’ombra, oggi è sempre più frequentemente chiamata in causa dal cliente per le più disparate necessità.

A questo nuovo lustro dato alla figura di governante, corrispondono altrettante soddisfazioni.

Non solo professionali, ma anche economiche. Ovviamente sono direttamente proporzionali alla preparazione e alle capacità di ricoprire il ruolo.

Per questo si torna a insistere su percorsi formativi non solo qualificanti, ma che diano capacità immediate di operatività.

Il Corso Assistant Executive Housekeeper della UET Roma punta proprio a questo.

Per saperne di più sul Corso Assistant Executive Housekeeper

Vuoi saperne di più sul Corso Assistant Executive Housekeeper?

Compila il form qui sotto.

La Business School darà tutte le informazioni necessarie sui contenuti del percorso formativo e sulle modalità di iscrizione.

Contatta la scuola

UET – Scuola Universitaria Europea per il Turismo si occupa da oltre 20 anni di formazione specialistica nel settore del turismo; specializzazione in diversi settori dall’hotellerie al travel, dalla ristorazione al web marketing con una parole d’ordin...