Selezionati

Corsi in turismo e hospitality management a Roma

Corsi in turismo e hospitality management

Turismo e hospitality management: se sono le tue aspirazioni, se desideri lavorare in questo settore ci sono buone notizie per te.

A febbraio 2020, infatti, la UET-Scuola Universitaria Europea per il Turismo organizza a Roma importanti corsi di formazione in questo ambito.

Si tratta di opportunità da non perdere. Sono tanti, infatti, gli studenti che hanno trovato lavoro proprio grazie al metodo didattico-formativo di questa Business School.

Grazie anche alla possibilità di svolgere gli stage presso le più importanti aziende del settore.

Ma quali sono e quando inizieranno i corsi più richiesti? Ecco alcuni esempi.

Turismo e hospitality management: i corsi in partenza a Roma nel mese di febbraio

Il 17 febbraio 2020 prenderanno il via i seguenti corsi:

  • Travel Agent Junior Manager.
  • Travel Web Manager.
  • Front Office Junior Manager.
  • Certificato di Management Alberghiero.

Corso Travel Agent Junior Manager

Ma andiamo con ordine. Il Corso per Travel Agent Junior Manager prevede due mesi di lezioni in aula e tre di stage.

È uno dei più richiesti tra i percorsi formativi in turismo e hospitality management poiché facilita l’inserimento lavorativo nelle agenzie di viaggio o nei tour operator.

In aula, grazie a lezioni soprattutto di carattere operativo, si formano veri e propri esperti. Professionisti capaci di dare risposte efficienti in un settore in costante evoluzione e sempre più competitivo.

Ed è esattamente ciò che vogliono i datori di lavoro: professionisti qualificati dalle competenze elevate.

In aula si focalizzerà l’attenzione in primis sugli aspetti operativi che caratterizzano il Travel Agent.

Pronti per l’esame di accompagnatore turistico

I concetti teorici saranno affiancati da attività pratiche.

Simulazioni di casi reali ed esercitazioni permetteranno di acquisire competenze che possono essere messe a frutto sin da subito in ambito lavorativo.

Ma non solo. Il livello di preparazione acquisita permette anche di poter partecipare all’esame di abilitazione alla professione di Accompagnatore turistico.

Particolarmente indicato per i diplomati in cerca di una formazione pratico-operativa, questo corso permette di rafforzare le conoscenze e competenze acquisite grazie allo stage.

Sarà cura della UET individuare le realtà aziendali più in sintonia con le caratteristiche e gli obiettivi di ogni singolo partecipante.

Al termine del corso, saranno rilasciati il Certificato Travel Agent Junior Manager, l’attestato Amadeus e la lettera di referenze della struttura che ospita lo stagista.

Corso Travel Web Manager

Anche il corso per Travel Web Manager rappresenta una buona opportunità per chi desidera lavorare nelle agenzie di viaggio e nei tour operator.

E anche in questo caso i partecipanti vengono preparati in maniera tale da poter sostenere l’esame di accompagnatore turistico.

In più, però, apre le porte alle Web Agency. E più in generale ai lavori legati al mondo di Internet.

Il programma prevede l’approfondimento di varie discipline. In aula si parlerà di team building e di geografia turistica.

Si svilupperà la tecnica turistica e il marketing turistico. Si conosceranno in maniera approfondita gli strumenti di marketing applicati al web.

Ampio spazio anche alla legislazione turistica e alla comunicazione multiculturale.

Business etiquette, etica professionale e tecniche di accompagnamento arricchiranno il quadro delle competenze.

Focus sul software GDS Amadeus

Non meno importante la possibilità di imparare a usare il GDS Amadeus e il programma Excel.

Tutto questo sarà possibile grazie a un corso che privilegia il “saper fare”.

In altre parole ogni aspetto teorico viene affiancato dalla pratica, con simulazioni ed esercitazioni.

Il corso dura tre mesi, ai quali si aggiungono altri tre mesi di stage.

Al termine del percorso formativo vengono rilasciati il certificato Travel Web Manager, l’attestato Amadeus e la lettera di referenze dell’azienda che ospita lo stage.

Front Office Junior Manager

Altro corso specifico in turismo e hospitality management è quello riservato agli aspiranti Front Office Junior Manager.

Offre risposte mirate a quei diplomati che cercano una preparazione qualificata, in linea con le mutate esigenze del settore alberghiero.

L’aumento delle strutture a 3 e 4 stelle richiede infatti il ricorso a questa figura professionale, chiamata a svolgere un ruolo strategico negli hotel o nelle catene alberghiere.

La formazione in aula (due mesi di lezioni) mira a formare manager capaci di dare risposte efficienti a una clientela sempre più qualificata e competente.

Il corso – rafforzato da tre mesi di stage nelle più prestigiose strutture alberghiere – permette di acquisire le competenze necessarie per seguire l’ospite dal momento del check-in fino al check-out.

Una marcia in più per gli operatori del turismo e hospitality management

Attraverso lezioni di taglio pratico (la teoria è affiancata da esercitazioni e simulazioni) si svilupperanno capacità di comunicazione e di predisposizione al rapporto con il cliente.

Al tempo stesso si approfondiranno gli aspetti contabili e amministrativi. Senza tralasciare le attività di coordinamento tra i vari reparti di un hotel.

Grazie a questo corso, molti allievi hanno fatto carriera, fino a ricoprire ruoli di management e responsabilità.

Al termine del percorso formativo vengono rilasciati il certificato di Front Office Junior Manager, gli attestati Micros Fidelio Opera e IHG Academy. Sarà inoltre consegnata una lettera di referenze

da parte della struttura che ospita lo stage.

Certificato di Management Alberghiero

Completa il quadro dei principali corsi in turismo e hospitality management quello che permette di conseguire il Certificato di Management Alberghiero.

Questo percorso ad alto contenuto specialistico prevede 4 mesi di lezioni in aula. A seguire gli allievi possono partecipare allo stage. La durata varia dai tre ai sei mesi.

Questo corso in turismo e hospitality management è indicato soprattutto per quei diplomati che non hanno ancora maturato significative esperienze di lavoro nell’hotellerie.

Grazie alla metodologia didattica del “sapere fare”, sono pronti per lavorare già al termine del corso.

I docenti, grazie a simulazioni ed esercitazioni su casi concreti, trasmettono in maniera efficace competenze che abbracciano tutti i reparti.

Che permettono, in altri termini, di avere una visione completa di una struttura.

Turismo e hospitality management: gli sbocchi occupazionali

Si va dal front-office all’amministrazione, dal food & beverage all’organizzazione congressuale. Ampio spazio viene riservato al marketing. Con particolare riferimento al web e ai social.

E sono proprio questi i principali sbocchi occupazionali. Si potrà cioè lavorare nei seguenti reparti:

  • Front-office.
  • Booking.
  • Amministrazione.
  • Congressuale.
  • Food & beverage.
  • Sales & marketing.

Al termine del percorso formativo, viene rilasciato il Certificato di Management Alberghiero.

Vengono inoltre consegnati gli attestati Micros Fidelio Opera e IHG Academy.

Ai corsisti viene anche consegnata una lettera di referenze da parte della struttura ospitante lo stage.

0 visite

Contatta la scuola

UET – Scuola Universitaria Europea per il Turismo si occupa da oltre 20 anni di formazione specialistica nel settore del turismo; specializzazione in diversi settori dall’hotellerie al travel, dalla ristorazione al web marketing con una parole d’ordin...