Corsi Master Turismo Napoli

Regione Campania, corso gratuito per creare App e… posti di lavoro

tablet

Sfruttare la passione per le nuove tecnologie per rilanciare l’immagine del Bel Paese. Ma soprattutto per trovare quel posto di lavoro che al giorno d’oggi sembra essere un miraggio, soprattutto per i giovani.

Questa opportunità è data da un nuovo bando della Regione Campania dedicato al Tecnico Superiore per l’Organizzazione e il Marketing del Turismo Integrale Digitale. In pratica si acquisiranno le competenze necessarie per creare nuove “App” capaci di portare una ventata di innovazione nel settore turistico.

I requisiti per partecipare

Questo corso di formazione – della durata complessiva di 800 ore – è completamente gratuito e prevede la partecipazione di un massimo di 24 persone. Due i requisiti essenziali per usufruire di questo bando: avere la residenza in Campania ed essere in possesso di un diploma. Per iscriversi c’è tempo fino al 16 febbraio 2015.

L’idea di cogliere i classici due piccioni con una fava – innovare il comparto turistico e creare nuovi posti di lavoro – è stata concepita dal Polo Formativo Turistico Ticket, soggetto promotore del turismo in Campania, d’intesa con AppTripper srl, una startup di Napoli che ha già creato una serie di applicazioni digitali di successo che hanno permesso di mappare il patrimonio storico-artistico italiano.

Questo matrimonio tra il mondo imprenditoriale e quello della formazione può dunque creare solide basi per creare concrete opportunità di lavoro in una regione che più delle altre soffre questa lunga fase di crisi economica e incertezze.

La ricetta per combattere la disoccupazione dilagante

Lo dicono i dati: nel 2014 il tasso di disoccupazione è salito al 13,4%. Ebbene: il 20% delle persone rimaste senza lavoro risiede proprio in Campania. La situazione si fa ancor più critica se si prende in considerazione il tasso di disoccupazione giovanile: in questo caso la percentuale dei senza lavoro schizza al 47%.

Di fronte a questo scenario preoccupante, assume dunque un certo rilievo questo percorso formativo che permette di arricchire il bagaglio di conoscenze nel campo delle tecnologie digitali “applicate” al marketing e alla comunicazione nel settore turistico e dei beni culturali. E che, per l’appunto, consente di promuovere e valorizzare le peculiarità di un territorio.

800 ore distribuite tra lezioni e stage in Italia e all’estero

Le 800 ore di corso previste saranno così distribuite: la fase d’aula avrà una durata complessiva di 500 ore; a seguire è previsto uno stage di 240 ore da svolgersi in Italia. Le restanti 60 ore saranno invece riservate a un tirocinio all’estero. Sarà dunque un’esperienza completa, sotto ogni punto di vista.

Ma ciò che colpisce di questo bando è la concreta opportunità di procurarsi un posto di lavoro diventando bravi nella creazione di vere e proprie App: per i giovani, avvezzi alle nuove tecnologie sin dalla nascita, sarà un… gioco da ragazzi.

Le prospettive occupazionali

L’idea di un lavoro è tutt’altro che campata in aria. Al termine del corso, infatti, si otterrà la certificazione del quarto livello del Quadro Europeo delle Competenze. Che a sua volta permetterà di accedere al secondo anno dell’ITS (Istituti tecnici superiori), valido per il diploma di quinto livello. Una volta conseguito questo titolo di studio, AppTripper procederà con l’assunzione.

Indubbiamente una grande opportunità in tempi di magra come questi, ma anche l’occasione per svecchiare e rendere più al passo con i tempi l’immagine della Campania e del resto d’Italia, decisamente indietro – rispetto ad altre realtà europee – sul fronte delle innovazioni tecnologiche applicate al turismo.

0 visite

Contatta la scuola

FormazioneTurismo.com è Hotel Hospitality & Tourism Management. Dal 2006 aiuta migliaia di persone a scegliere la strada migliore per entrare e crescere professionalmente nel settore turistico alberghiero.

FormazioneTurismo.com nel tempo è dive...